01.02.2022. By Ilaria Tipa'

Le 3+1 false credenze sugli interpreti professionisti di cinese

Questa è la prima fase del tuo pacchetto di base anti-improvvisazione, come ti avevo detto all’inizio, perché possa  funzionare ho bisogno di fare una cosa importante, devo sfatare 3 false credenze su cosa vuol dire diventare interprete professionista di cinese.

Sono sicura che credi siano vere, non scoraggiarti se è così. Si chiamano “credenze” per un motivo, cioè perché le persone ci credono, ma sai qual è la cosa più interessante? È che sono cose che diamo per buone, senza esserci mai soffermati a ragionare e io voglio che tu ci ragioni ora, insieme a me, e sono sicura che alla fine sarai d’accordo come sul fatto che sono false. E ti dirò di più, sono pure dannose, ti creano un sacco di problemi e ti portano a fare delle stronzate incredibili, senza che te ne rendi conto.

Se anche decidessi di non continuare il Pacchetto Base Anti-Improvvisazione e tutto questo programma fantastico che ho creato per te e leggessi solo questo articolo,andrà bene perché saprò che ti ho almeno aiutato a eliminare queste 3 trappole che ti danneggiano silenziosamente.

Bene, leviamoci subito il dente che duole.

La prima falsa credenza sugli interpreti di cinese è che basti parlare italiano e cinese per fare l’interprete o ancora peggio: se sei cinese e vivi in Italia allora sei un interprete.

Ascoltami bene, devi togliertelo dalla testa adesso, altrimenti possiamo lasciar perdere tutto, senza nemmeno provarci, elimina questa mail e cestina le successive, perché saranno inutili. Il cinese da solo non fa di te un interprete di cinese, nemmeno potenziale, anche se è la tua madrelingua. Sennò non ti avrei fatto fare il quiz, no? Mi sarebbe bastata una domanda sola: parli cinese? Sì? Bene, fai l'interprete allora. E invece no, è molto più complesso di così. Che altro serve, allora, ti chiedi? Te lo dico, non ti preoccupare, ma quello fa parte del Pacchetto Base Anti-Improvvisazione vero e proprio, adesso, invece, mi interessa che elimini le altre 2 false credenze dannose.

La seconda falsa credenza sul lavorare come interprete di cinese è che basti avere la una laurea in interpretariato e traduzione come garanzia per la professione.

Non mi guardare così. I master o le lauree in interpretariato e traduzione possono essere utili, certo, ti danno tante conoscenze in più rispetto alla laurea in lingue, ma spesso non bastano. 

Perché? Perché sono parziali, spesso molto teorici e difficilmente hanno i 3+1 ingredienti che ti servono davvero combinati in un posto solo (bravo, hai capito che i 3+1 ingredienti te li do nei prossimi articoliil), soprattutto difficilmente sono tarati sul cinese, sono di solito impostati sulle lingue europee.

Passiamo alla terza falsa credenza sul lavorare come interprete di cinese: “fare l’interprete” vuol dire tutto e niente. Quando parlo di interprete professionista di cinese non è ben chiaro cosa intendo, vero? È normale sia così perché c’è tanta confusione. Per questo nei prossimi articoli ti spiegherò nel dettaglio quanti interpreti di cinese esistono con caratteristiche molto chiare e perché devi avere le idee chiare su quale vuoi essere.

Bene, ora che abbiamo sfatato questi 3  miti ti lascio il tempo per digerire le nuove prospettive che ti si stanno aprendo davanti gli occhi e ci sentiamo presto.

Sai che mangiare sano è importante per avere energie mentali a disposizione?  Per un interprete professionista di cinese lo è anche più che per chiunque altro. Per questo nel prossimo articolo ti darò la ricetta completa e precisa degli ingredienti che devono rientrare nella dieta di un interprete di cinese per avere abbastanza energia celebrare per affrontare il suo lavoro.

Credi che la via dell’interprete professionista di cinese sia quella migliore per te? 

Non ti resta che metterti a lavoro e addestrarti a dovere. Puoi iniziare dall’unico videocorso costruito su misura di sinologo per darti tutto quello che ti serve, dai concetti economici a quelli aziendali e strategici, per Diventare un interprete professionista di cinese.. 

Se invece non sei certo al 100% di essere un Interprete Professionista di Cinese, approfitta e prenota subito un esclusivo colloquio di Sino-Coaching per scoprire la tua strada con la guida dei nostri Sino-Coach in modo incredibilmente gratuito! Attiva il tuo Sino-Coaching rispondendo a 8 semplici domande: clicca qui.

Read 341 times Last modified on Tuesday, 01 February 2022 12:43
Ilaria Tipa'

Founder, Élite China Academy

Tenace, meticolosa, inarrestabile: questa sono io in 3 aggettivi. Avevo un grande sogno nel cassetto e con impegno e costanza l’ho trasformato in realtà: essere la prima interprete madrelingua italiana specializzata in simultanea cinese-italiano. Oltre a essere un ponte di comunicazione tra due Paesi, sono anche un’inguaribile appassionata di cultura cinese, in particolar modo di medicina tradizionale. Il mio segno particolare è la voglia di conoscere sempre cose nuove con immensa curiosità e l’essere sempre pronta ad affrontare nuove sfide.